Il 25 maggio 2018 è la data in cui diventerà applicabile in tutti gli Stati dell’Unione Europea il Regolamento UE 2016/679 (Regolamento Generale sulla protezione dei dati).

Per consentire alle imprese di comprendere di cosa si tratti, individuare quali siano le principali novità introdotte, chiedersi a chi concretamente interessi e interrogarsi sulle motivazioni per cui occorra adeguarsi, abbiamo deciso di predisporre questo documento illustrativo.

Crediamo infatti che la consapevolezza sia il primo passo da compiere per poter avviare il percorso di adeguamento alla normativa europea; abbiamo quindi voluto fornire un primo supporto a coloro che intendono arrivare preparati alla data in cui il Regolamento diventerà efficace.

Il Regolamento troverà applicazione anche se non interverrà il legislatore nazionale, il che significa che non saranno attuate proroghe o deroghe.

 

Occorre prendere consapevolezza dei dati e dei trattamenti effettuati all’interno della realtà aziendale e dell’organizzazione privacy interna e avviare le procedure per l’adeguamento.

01.
Indagine

Effettuare un’attenta analisi tesa ad individuare le varie tipologie di dati trattati e le finalità per cui vengono acquisiti e gestiti, le modalità del trattamento, i tempi di conservazione, i soggetti interni ed esterni coinvolti nel trattamento, l’eventuale trasferimento di dati all’estero, le misure di sicurezza adottate e ulteriori aspetti di rilievo in termini di gestione dei dati.

Rivedere il sistema di gestione privacy, sia da un punto di vista documentale (si pensi, ad esempio, a informative e nomine), sia da un punto di vista organizzativo (come ad esempio le procedure per fornire riscontro alle richieste degli interessati).

02.
Revisione
03.
Implementazione

Valutare ed implementare le misure tecnico-organizzative e pianificare le modifiche e le integrazioni necessarie a fronte delle novità introdotte con la disciplina europea di prossima applicazione.

Verificare periodicamente le misure tecnico-organizzative adottate. Tramite sistemi di security assessment sarà possibile verificare lo stato di sicurezza ed affidabilità dei sistemi informatici. Contestualmente mediante checklist operative sarà possibile tenere sotto controllo eventuali variazione relative alle tipologie di dato e modalità di trattamento.

04.
Verifica
La nostra consulenza tecnico - legale

Il nostro TEAM

Siamo un team di avvocati ed informatici esperti nel settore della privacy e dell’Information Technology che può vantare elevate competenze volte all’adeguamento, alla verifica ed al mantenimento di standard di protezione conformi al Regolamento UE 2016/679.

La conoscenza delle criticità e delle vulnerabilità dell’azienda, ottenuta tramite un’indagine approfondita sulle procedure e sui sistemi interni ed esterni, consente di avere consapevolezza dei rischi a cui si è esposti al fine di adottare le misure necessarie.

Nello specifico mettiamo a disposizione le nostre soluzioni tecnologiche per implementare sistemi di data protection e business continuity ed effettuare security assessment e penetration test per verificare l’efficacia delle soluzioni utilizzate per adeguarsi al nuovo regolamento Europeo.

Logo